Contattaci + 39 06 39915372
Torna al Sito
Sei già un nostro cliente?
Effettua l'accesso
Nome Utente
Password
Entra
Password dimenticata?
Sei un nuovo cliente? Registrati subito!

Consigli per le tue vacanze

Home » Consigli per le tue vacanze » Procida Capitale italiana della cultura 2022

Procida Capitale italiana della cultura 2022

__TITLE_FOTO__

Procida, la più piccola per estensione delle tre isole flegree, ed è stata appena nominata Capitale italiana della cultura 2022.

Un importante riconoscimento scaturito dalle sue bellezze naturali, storiche, ma anche dalla operosità dei suoi cittadini che hanno saputo sviluppare una ricettività turistica distintiva.

Il ministro Dario Franceschini, dopo aver recepito il giudizio della giuria del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, che aveva esaminato i dossier delle 10 candidate finaliste ha pronunciato la lieta notizia.

Era la prima volta che si candidava un'isola. Un’isola, la vincitrice di una così importante assegnazione, che è la migliore espressione di quell'Italia minore, legata al mare e che incarna il Slow tourism, un turismo da godere lentamente, e di prossimità, ma anche visitato da migliaia di turisti dall’estero, non appena sarà nuovamente possibile viaggiare in completa libertà.

Procida Capitale italiana della Cultura 2022: la motivazione

Procida ha vinto il titolo di Capitale italiana della Cultura 2022 con il dossier "La cultura non isola".

La motivazione della giuria è stata questa:

"Il contesto dei sostegni locali e regionali pubblici e privati è ben strutturato. La dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo è straordinaria.

La dimensione laboratoriale che comprende aspetti sociali di diffusione tecnologica è importante per tutte le isole tirreniche, ma è rilevante per tutte le realtà delle piccole isole mediterranee. Il progetto potrebbe determinare grazie alla combinazione di questi fattori un'autentica discontinuità nel territorio e rappresentare un modello per i processi sostenibili di sviluppo a base culturale delle realtà isolane e costiere del Paese.

Il progetto è inoltre capace di trasmettere un messaggio poetico, una visione della cultura che dalla piccola realtà dell'isola si estende come un augurio per tutti noi, al Paese nei mesi che ci attendono".

Procida Capitale della cultura, vista dal lato del mare

Procida è anche una base di partenza per noleggiare una barca, e visitare anche l’isola attraverso le sue meravigliose coste.

Da alcuni anni a Procida è presente un nuovo Marina, dove sono disponibili un gran numero di imbarcazioni a vela e Catamarani a vela, con o senza skipper.

Una base molto comoda, a un passo dalla città, e con un paesaggio pittoresco e una ospitalità tipica fornita dagli abitanti e dagli operatori dell’isola.

È una isola con 3 versanti molto interessanti, e un centro storico con un castello raggiungibile a piedi dal porto.

Nel versante sud è presente il piccolo porticciolo dei pescatori, Corricella, lo potrete vedere anche salendo sul castello e osservarlo dall’alto, una delle cartoline più diffuse dell’isola.

Le sue casette colorate, la sua integrità come isola non prettamente turistica ma ricettiva, la rendono unica nel suo genere e distinta dalle altre due isole più note, Capri e Ischia.

Ma il bello di partire da Procida è che è un’isola a misura d’uomo, dalla cui base avrete a portata di mano, anzi, di “mare” anche le due isole più storicamente note, Capri e Ischia.

Potrete visitarle in una settimana di Vacanza, fra terme e relax, spiagge, rade a Ischia, e incantevoli paesaggi, come i famosi faraglioni di Capri, e le sue viuzze, che la rendono l’isola di Charme delle tre isole flegree.

track

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

chiudi